Riconoscimento ENAC SAPR

Dopo aver ottenuto il brevetto CRO e aver aggiunto l’abilitazione sul portale D-flight, per operare il regola bisogna avere a disposizione tutta la manualistica per ogni drone della propria flotta.

Manuali abilitazione critica      70€  (50 € per chi compra il drone o fa il corso CRO da noi)

Il servizio comprende l’assistenza inserimento dichiarazione su D-flight, realizzazione del manuale di volo, realizzazione del manuale delle operazioni, scambio informazioni per corretta stesura del Risk Assessment delle operazioni.

Di seguito il percorso del riconoscimento scenari standard diviso per punti:

– Iscrizione del mezzo/SAPR e relative caratteristiche;

– Compilazione del Manuale di Volo;

– Compilazione del Manuale delle Operazioni;

– Compilazione del Manuale di configurazione APR

– Compilazione del Manuale di manutenzione

– Compilazione del Manuale dell’analisi del rischio

Gli scenari standard si suddividono per fasce di massa operativa al decollo, ovvero includente il payload, e per ambiente operativo come segue:

S01 – impiego di APR di massa operativa al decollo minore o uguale a 2 kg che non possiedono le caratteristiche di inoffensività di cui all’art. 12 in area urbana;

S02 – impiego di APR di massa operativa al decollo maggiore di 2 kg e minore o uguale a 4 kg in area urbana;

S03 – impiego di APR di massa operativa al decollo maggiore di 4 kg e minore o uguale a 10 kg in area urbana;

S04 – impiego di APR di massa operativa al decollo minore o uguale a 4 kg che non possiedono le caratteristiche di inoffensività di cui all’art. 12 in area extraurbana su cantieri o infrastrutture lineari quali ad es. autostrade, elettrodotti, ferrovie, gasdotti;

S05 – impiego di APR di massa operativa al decollo maggiore di 4 kg e minore di 25 kg in area extraurbana su cantieri o infrastrutture lineari quali ad es. autostrade, elettrodotti, ferrovie, gasdotti;

S06 – impiego di APR di massa operativa al decollo minore o uguale a 4 kg che non possiedono le caratteristiche di inoffensività di cui all’art. 12 in area extraurbana per riprese televisive cinematografiche;

S07 – per impiego di APR di massa operativa al decollo maggiore di 4 kg e minore di 25 kg in area extraurbana per riprese televisive cinematografiche.